Il 7 Maggio con Fondazione Onda per la giornata mondiale del Tumore ovarico

Tra tutti i tumori, ginecologici e non, sappiamo che quello ovarico resta ad oggi il più insidioso: silente per lungo periodo e connotato da aggressività, è associato a mortalità elevata. Il trattamento richiede alta specializzazione e multidisciplinarietà e la sua prognosi dipende dalla tempestività e dall’adeguatezza dell’intervento terapeutico.
Obiettivo dell’evento, organizzato da ONDA in occasione della IX Giornata Mondiale del Tumore ovarico e che ha coinvolto Istituzioni, comunità scientifica e Associazioni di pazienti, è stato approfondire questi aspetti, anche in considerazione dell’impatto della pandemia in corso, con particolare attenzione al valore dei test diagnostici e al ruolo delle terapie innovative mirate.

Tanti i contributi della giornata iniziando dal Sottosegretario Pierpaolo Sileri, la Senatrice Bonetti Presidente della Commissione Sanità del Senato, il Prof Vizza, la Prof.ssa Lorusso e per aBRCAdabra la nostra Presidente Ornella Campanella.

L’evento gratuito è stato seguito da oltre 300 utenti e al termine dei lavori sarà prodotto un documento di sintesi con le criticità da superare sia a livello nazionale che regionale.

Ringraziamo Fondazione Onda per il graditissimo invito che ci ha dato la possibilità di parlare dei temi di salute che ci stanno a cuore in un contesto istituzionale e scientifico così prestigioso.

Leggi il programma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.