Pubblicati i primi risultati dello studio COS 2 nella rivista internazionale Cancers (Impact Factor 6.126) al quale hanno partecipato anche le associate di aBRCAdabra carriers BRCA a partire dal 2019.

Si tratta del più grande studio al mondo randomizzato prospettico sulle donne portatrici della mutazione dei geni BRCA 1 e BRCA 2 che si pone l’obiettivo di misurare l’impatto dello stile di vita  come terapia di supporto e opzione di riduzione del rischio in questa selezionata popolazione di donne.

I risultati preliminari dopo sei mesi d’intervento alimentare (dieta Mediterranea con restrizione di proteine) dimostrano che le donne hanno una circonferenza addominale ridotta, un livello sierico di IGF-1, colesterolo e trigliceridi inferiori rispetto al gruppo di controllo.  Questi risultati preliminari suggeriscono che tale regime alimentare sia un potenziale efficace modulatore di penetranza dei geni BRCA.

Un ringraziamento particolare va a tutte le associate che hanno aderito allo studio partecipando  con entusiasmo agli incontri che hanno avuto luogo presso Cascina Rosa a Milano, a Sonia Albanese per essere stata il nostro punto di riferimento interno, ad Alberta Ferrari e al Comitato Tecnico Scientifico sempre aperto a collaborazioni scientifiche e alle Dott.sse Patrizia Pasanisi e Andreina Oliverio per avere chiesto il contributo di aBRCAdabra citata tra gli “Acknowledgments” dell’articolo.

Siamo certe sia solo l’inizio di una proficua collaborazione futura su un tema da esplorare di così grande interesse per tutte noi

Leggi la pubblicazione

Leggi la brochure dello studio